I taralli scaldatelli riuniscono, nella loro preparazione, gli elementi più caratteristici del paesaggio agricolo pugliese. Di colore dorato, lucido, croccante, con aroma fragrante, misto tra olio e vino, rilasciano un retrogusto piacevole di finocchio.

Chiamati anche “taralli scaldati”, devono essere conservati in luogo asciutto, a temperatura ambiente, anche per 5-7 mesi.