Crapiata materana

4 Aprile, 2018|Ricette|

La crapiata materana è una calda, sana e sostanziosa zuppa di legumi, da secoli simbolo della tradizione contadina della città del Sassi. Era la ricetta tipica con la quale il 1° agosto i contadini celebravano l'amore per la propria terra, la fine del raccolto e l'unione del vicinato. L'etimologia del nome

Focaccia barese

29 Marzo, 2018|Ricette|

Olio di oliva extravergine pugliese, olive baresane e tondino di Altamura. Sono questi gli ingredienti principale che hanno reso la focaccia barese unica e inconfondibile  in tutto il mondo. Sono tante le testimonianze che, nel corso dei secoli, hanno attestato la sublimità di questo semplice e gustoso prodotto. Le sue

Crapiata gravinese

3 Marzo, 2018|Ricette|

La crapiata, in vernacolo locale “crapiète”, è un primo piatto tipico della cucina gravinese che celebra la sapienza della cultura contadina. Un piatto dal sapore unico nel quale si incontrano la dolcezza della purea di fave secche e il sapore amarognolo delle cicorielle selvatiche, creando insieme un gusto unico. Dal 2017,

Storia di una cartellata

18 Dicembre, 2017|Ricette|

Non c'è Natale senza la trionfale presenza sulle tavole pugliesi delle corone friabili di pasta arabescata. Le cartellate, dolci pugliesi diffusi nelle regione limitrofe, racchiudono nel cuore del loro vortice dorato una storia millenaria. La loro storicità risale al VI secolo a.C.: in una pittura rupestre rinvenuta nei pressi di Bari,

Tarallo dell’Immacolata

7 Dicembre, 2017|Ricette|

Per l'8 dicembre, giorno dell'Immacolata, la tradizione murgiana non prevede solo la preparazione del Presepe e dei vari addobbi natalizi, ma anche di deliziare le tavole con il tarallo dell'Immacolata. U taradde, per i gravinesi, o ficcilatidd, come usano chiamarlo i materani, è un tipico pane a forma di tarallo,

Fichi secchi mandorlati

7 Settembre, 2016|Ricette|

Quella dei fichi è una delle coltivazioni più ricche e gustose del sud Italia. L'usanza di lasciarli essiccare, trasformandoli in un dolce sfizioso, fa dei fichi mandorlati uno dei piatti naturali simbolo dell'economia contadina, dal sapore irresistibile. I fichi, sia freschi che secchi, rappresentano un'importante fonte naturale di energia: non contengono grassi, colesterolo, sodio, ma abbondano

Composta

18 Agosto, 2016|Ricette|

Il peperoncino è stato da sempre coltivato. Il suo consumo si è sviluppato inizialmente come fresco, tagliato a pezzettini ed utilizzato come condimento. Successivamente, per ampliare il periodo di disponibilità, è stato usato come conserva, come sottolio, quindi come contorno o come companatico con del pane casereccio o con pomodorini

Rùcchélé

12 Maggio, 2016|Ricette|

La focaccia di San Giuseppe, o rùcchélé in dialetto gravinese, è una focaccia che fa parte della cultura popolare gravinese. Il suo nome deriva dal periodo in cui viene maggiormente prodotta, in concomitanza con la festa del Santo, il 19 marzo di ogni anno. Nei giorni precedenti la festa, avviene

Calariedde

12 Maggio, 2016|Ricette|

Il calariello, o calariedde, è un piatto tipico della cucina contadina murgiana. Nella tradizione popolare, questo piatto veniva preparato durante il periodo primaverile, in cui era più semplice trovare erbe spontanee durante le giornate di lavoro nei campi. A metà pomeriggio, iniziava la preparazione: si riponeva un agnello all'interno di

Pancotto

12 Maggio, 2016|Ricette|

Dentro questo piatto povero della tradizione italiana non sono racchiuse solamente la semplicità e l'umiltà di ingredienti, quali pane e verdure campestri, ma anche la storia della nostra terra, dei nostri nonni, per i quali il pane era un cibo sacro e mai l'avrebbero sprecato, della cultura contadina, che aguzzava l’ingegno per rendere di